Conservazione dei monumenti storico-commemorativi e delle tombe

Il Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma si occupa dell'organizzazione del lavoro di mantenimento e conservazione delle tombe locali, che possiedono un valore storico-commemorativo per la Russia in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa, il Ministero della Cultura della Federazione Russa, l’Agenzia dell’Archivio Federale e la Commissione Governativa per gli Affari dei Connazionali all'Estero.

Compressed file

L’attività è regolata in conformità con il Decreto del Governo della Federazione Russa del 31 Maggio 2010 № 379 sulle Norme di organizzazione del lavoro di mantenimeno e conservazione delle tombe all’estero, che possiedono un valore storico-commemorativo per la Federazione Russa. Il documento definisce l’ordine di lavoro nei paesi esteri e gli obiettivi concreti a cui fa riferimento: cimiteri commemorativi, parti single o tombe individuali nei cimiteri, ad eccezione delle delle tombe militari e delle tombe nuove.

Il decreto del Governo della Federazione Russa dell’11 Novembre 2010 № 1948-R approva un Elenco di tombe all’estero, che possiedono un signifcato storico-commemorativo per la Federazione Russa. Attualmente in questo Elenco sono incluse tombe che si trovano in 13 paesi: Bulgaria, Egitto, Germania, Grecia, Italia, Macedonia, Marocco, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Serbia, Tunisia e Turchia.

Nei Decreti è prevista un’estensione di tale Elenco. La selezione viene effettuata dalla Commissione Governativa per gli affari dei Connazionali all'Estero sulla base delle proposte del Centro Russo di Scienza e Cultura. I criteri basilari della selezione sono: un significativo contributo dei sepolti alla scienza, cultura, arte o alla vita spirituale Russa e degli stati in cui si trovano le tombe, nel rafforzamento delle relazioni tra la Russia e le nazioni straniere.

Quadro Normativo:

  1. Decreto del Governo della Federazione Russa del 31 Maggio 2010 № 379 sull’approvazione delle norme di organizzazione del lavoro di mantenimento e conservazione delle tombe all’estero che possiedono un valore storico-commemorativo per la Federazione Russa.
  2. Disposizione del Governo della Federazione Russa dell’11 Novembre 2010 № 1948-R «Elenco delle tombe che si trovano all’estero e che possiedono un significato storico-commemorativo per la Federazione Russa»