Frascati e Obninsk , via al gemellaggio

Venerdì 31 marzo 2017, presso la Sala degli Specchi del Comune di Frascati, con una cerimonia solenne è stato siglato il Patto di Gemellaggio tra la Città di Obninsk, la prima città della scienza della Federazione Russa e la Città di Frascati, un importante polo di ricerca nucleare italiana. L’accordo di collaborazione e partenariato è stato firmato dal Commissario Straordinario di Frascati Bruno Strati, e dal Capo dell’Amministrazione della città di Obninsk Vladislav Valerjevič Šapša.

Compressed file

Alla cerimonia erano presenti le autorità russe ed italiane, tra cui il deputato della Duma di Stato Aleksandr Avdeev (Regione di Kaluga), il senatore Bruno Astorre (Frascati), il capo del Dipartimento per lo sviluppo e l’innovazione del Comune di Obninsk Stanislav Filippov ed i rappresentanti della sede romana dell’Agenzia Federale Rossotrudničestvo.

Compressed file

La proposta di gemellaggio tra la Città di Frascati e la Città di Obninsk è stata avanzata nel 2016 dal Centro russo di Scienza e Cultura a Roma, promotore e grande sostenitore del progetto. L’iniziativa è stata fortemente voluta e coordinata dalla direttrice dell’Ufficio Stampa del Centro Russo Polina Efimkova, nata e cresciuta proprio a Obninsk.

Compressed file
Vladislav Valerjevič Šapša

Frascati è un comune italiano di circa 22.000 abitanti, situato nell'area dei Castelli Romani a sud di Roma, nel Lazio, e famoso per il suo vino bianco. Frascati vanta una storia antica con insediamenti risalenti all'epoca romana, ed è ricca di ville antiche ed eleganti di proprietà dell'aristocrazia romana.Frascati si affaccia sulla pianura verso Roma e offre un panorama che va dal Tirreno ai Monti della Sabina.

Compressed file
Aleksandr Avdeev

Proprio a Frascati nasce nel 1951 l'Istituto Italiano di Fisica Nucleare (INFN) per mantenere e sviluppare la tradizione scientifica della fisica teorica e pratica, effettuare ricerche e sperimentazioni nel campo e promuovere il coordinamento delle iniziative, nonché sviluppare collaborazioni con organismi di ricerca internazionali, il quale oggi conta 21 dipartimenti sparsi sul territorio italiano.

Compressed file

La città di Obninsk invece è entrata nella storia mondiale nel 1954 con la costruzione del primo reattore nucleare sovietico ad uso civile. La città ospita molte istituzioni scientifiche e rappresenta un importante polo industriale della Federazione Russa.

Compressed file
Vladislav Šapša e Bruno Strati

Con la delibera del patto anche Obninsk farà parte delle città gemellate con Frascati, accanto a Bonn Bad Godesberg (Germania), Kortrijk (Belgio), Saint Cloud (Francia), Windsor and Maidenhead (Regno Unito). Obninsk è gemellata inoltre con Oak Ridge (USA), Ma Nian (Cina), Visaginas (Lituania).

Compressed file