Cori – al via i lavori del nuovo circolo locale della prestigiosa Associazione Italia-Russia

Domenica 23 Aprile presso la Sala Conferenze del Museo della Città e del Territorio di Cori, con una cerimonia solenne, è stato inaugurato il circolo locale dell’Associazione Italia-Russia. Eugenio Marchetti, filologo e studioso di storia e diritti umani all'Università di Roma e Bologna, specializzato nell'insegnamento dell'Italiano per gli stranieri all’Università di Siena, è stato eletto Presidente e coordinatore del circolo locale dell’Associazione.

Compressed file

All'inaugurazione sono intervenute le autorità russe ed italiane e personaggi di spicco del panorama culturale  e scientifico, tra cui l'assessore di Cori Fausto Nuglio, il direttore del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma Oleg Ossipov, il presidente dell’associazione Italia-Russia di Terracina Antonio D’Ettorre, lo scrittore e saggista Pietro Vitelli e l’ex sindaco di Veroli Danilo Campanari.

Nel suo discorso d’apertura, il Prof. Marchetti ha illustrato i principali obiettivi che l’Associazione intende proseguire, tra cui l’organizzazione di iniziative di carattere culturale finalizzate a promuovere la conoscenza sul territorio della lingua e della cultura russa. Il Presidente ha annunciato l’apertura dei corsi di lingua russa, e già nel corso della manifestazione sono state raccolte alcune adesioni.

Pietro Vitelli, già sindaco di Cori, ha visitato più di 30 volte la Federazione Russa e per l’occasione ha donato alla biblioteca del Centro Russo di Scienza e Cultura la sua raccolta poetica «Il nuovo e l’antico», in russo ed in italiano, con una serie di saggi poetici di grande spessore, tra cui L’inverno ad Alexandrovka, Una notte sulla Piazza Rossa, Quant’è bianca la neve oggi , A Esenin, Nel parco di Ramenskoe e molti altri.