Giornata internazionale della lingua russa al Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma

Grandi festeggiamenti al Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma per la giornata internazionale della lingua russa.

Compressed file

Per celebrare la sua grande ricchezza culturale, è stato scelto il 6 giugno, in occasione della ricorrenza della nascita di Aleksandr Sergeevič Puškin. In molti sono accorsi, lo scorso 6 giugno, alla Casa Russa, tra amici, studenti dei corsi di lingua russa ed appassionati delle opere del grande poeta innovatore.

La linguista esperta dei corsi di lingua russa presso il Centro Irina Dvizova ha ripercorso insieme ai presenti le tappe principali della storia della lingua letteraria russa, sottolineando il ruolo fondamentale che ebbe nella formazione della lingua e della letteratura moderna l’intreccio degli elementi dotti e popolari, canonizzato da Puškin.

Compressed file

Nell’ambito dell’iniziativa lo studente Carlo Perrone ha ricevuto un riconoscimento speciale per premiare la sua eccezionale partecipazione al progetto web «Leggiamo Puškin», organizzato dall’Agenzia Rossotrudničestvo. Questa singolare proposta ha riscosso molto successo sui social dove i lettori si sono cimentati nella declamazione dei versi di Puškin, trasmessi nella rete attraverso i videomessaggi.

Compressed file

Gli artisti del laboratorio teatrale presso la Casa Russa, diretti da Natalia Florenskaja, hanno interpretato per gli ospiti della serata alcuni brani tratti dalla fiaba di Puškin «Zar Saltan».

Compressed file

Durante la serata sono stati consegnati i certificati di partecipazione agli studenti della quinta edizione dei corsi di lingua russa presso il Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma. Alla cerimonia solenne hanno partecipato le docenti dei corsi Irina Dvizova, Elena Panova ed Ekaterina Levina.

Compressed file
Compressed file

Sono stati premiati inoltre i vincitori dell’iniziativa «Il dettato totale», che aveva visto gareggiare gli appassionati di lingua russa nel mese di aprile presso la sede del Centro. La coordinatrice dell’evento Polina Efimkova ha consegnato ai partecipanti i certificati con il punteggio ottenuto, ed i concorrenti più bravi sono stati premiati con omaggi speciali.

Compressed file