«L’ambasciata della Maestria» al Centro russo

Martedì 8 maggio al Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma è tornata la grande musica classica con il progetto «L’ambasciata della maestria», un’iniziativa che coinvolge i giovani solisti della Casa della musica di San Pietroburgo.

Compressed file

I protagonisti del concerto sono stati Elizaveta Ivanova al pianoforte e Fedor Amosov al violoncello. I giovani musicisti - vincitori di numerosi concorsi internazionali - hanno interpretato i brani più suggestivi di Ludwig van Beethoven, Sergej Prokof'ev, Pëtr Čajkovskij e Dmitrij Šostakovič.

Compressed file

Elizaveta Ivanova si è diplomata presso il Conservatorio statale di Mosca «P.I.Čajkovskij» con il M° Sergej Dorenskij, artista del popolo della Federazione Russa. Dopo il dottorato completato nel 2017 presso la sua alma mater sotto la guida del M° e critico d’arte Tatiana Zenaishvili, Elizaveta ha frequentato la prestigiosa Hochschule für Musik und Theater Hamburg (classe del M° Evgenij Korolev). Borsista di numerose fondazioni e associazioni, tra cui il Ministero della Cultura della Federazione Russa, la Fondazione Spivakov e la Fondazione «L'Arte della Esecuzione» Russa, Elizaveta partecipa attivamente a festival musicali e svolge un’intensa attività concertistica in Russia e all’estero (Austria, Bulgaria, Germania, Canada, Ucraina, Uzbekistan). Nel 2012, con un'etichetta francese, è uscito il suo primo album da solista.

Compressed file

Fedor Amosov ha svolto gli studi musicali al collegio presso  il Conservatorio statale di Mosca «P.I.Čajkovskij» con il M° Lev Evgrafov, artista emerito della Federazione Russa, e successivamente si è diplomato al Cleveland Institute of Music (classe del M° Stephen Geber). Attualmente il musicista fa parte del corpo docente del Conservatorio di Mosca come assistente del M° Natalia Gutman, artista del popolo dell’URSS. Il giovane musicista collabora con il progetto «Stelle del XXI secolo» della Filarmonica di Mosca, esibendosi in veste di solista. Borsista della Fondazione Spivakov, della Fondazione Rostropovič e della Fondazione Rerikh, Fedor ha partecipato a varie masterclass di David Geringas.