Open Day al Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma

Il 22 settembre, nella cornice suggestiva della propria sede in piazza Benedetto Cairoli, il Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma ha allestito un Open Day al quale hanno partecipato numerosi romani e osipiti della capitale.

Compressed file

Il direttore del Centro Oleg Ossipov ha illustrato le attività principali della sede italiana dell’Agenzia Rossotrudničestvo, soffermandosi sugli eventi culturali più significativi dell’anno precedente e preannunciando le manifestazioni in programma per la stagione 2018/2019. Tra i momenti più salienti, progetti per i giovani, programmi di formazione e corsi di lingua russa.

Coordinatrice dei corsi e linguista del Centro Prof.ssa Irina Dvizova ha dedicato particolare attenzione alla composizione dei corsi di lingua russa, al materiale didattico e ai metodi di insegnamento.

Compressed file

In questa occasione i presenti hanno potuto partecipare a due lezioni aperte. I principianti, guidati dalla docente Ekaterina Levina, hanno imparato le basi dell’alfabeto cirillico e composto le prime parole in lingua russa, mentre per il gruppo di livello avanzato sono state illustrate nuove possibilità di apprendimento quali piattoforme linguistiche, corsi, laboratori e forum tematici.

Per iscriversi ai corsi di lingua russa è necessario inviare il modulo di iscrizione compilato (in allegato) via mail all’indirizzo: corsilingua@centroculturalerusso.it

Compressed file

Nel corso della giornata è stato prensentato un ciclo di lezioni dedicate alla vita e opera dei classici di letteratura russa «I ritratti degli scrittori russi». Durante questi incontri tematici che avranno cadenza mensile, un mercoledì del mese, si parlerà di grandi classici russi e delle loro opere, in relazione al contesto storico e culturale dell’epoca in cui sono state composte.

L’evento si è concluso con la presentazione del libro di Viktor Astafyev «Boje» (Casa editrice Aurora), tradotto per la prima volta in lingua italiana. All’incontro erano presenti la docente di lingua e cultura russa Michaela Bohmig, la traduttrice Annalisa Di Santo e lo scrittore Sandro Bonvissuto. Presentazione organizzata da Federica Lomardozzi Mattei in collaborazione con il Centro Russo.

Compressed file

Документы

MODULO ISCRIZIONE

DOC 48,5 КБ