Fiati in concerto al Centro Russo

Si apre con il concerto dell'Orchestra giovanile di fiati «Barocco-Plus» (Scuola di musica «V.V.Stasov» di Mosca) la stagione concertistica di primavera al Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma.

Compressed file

I talentuosi ragazzi hanno interpretato con brio e passione un programma ricco e variegato, spaziando tra brani classici russi ed europei, marce militari, composizioni moderne e musica jazz. Nonostante la giovane età dei suoi 36 musicisti, «Barocco-Plus» ha già raggiunto importanti traguardi, tra cui il primo premio nel concorso «Europa Aperta – Pianeta aperto», la vittoria nella categoria «Giovani» del rinomato festival «Spasskaya Tower» e i podi nei concorsi a Voronezh, Londra, Mosca, Parigi e San Pietroburgo.

Compressed file

L’orchestra svolge un’intensa attività concertistica sul palcoscenico moscovita, con assidua partecipazione a eventi chiave della capitale: un successo di pubblico, coronato dalla nomina al merito come uno dei migliori collettivi artistici della città di Mosca.

Compressed file

La serata è stata arricchita da una straordinaria esibizione della pluripremiata cantante Elvira Luganskaja-Samovarova, rinomata interprete di musiche popolari russe e vincitrice di numerose gare canore in Russia e all’estero, nonché docente di canto popolare. La sua intensa interpretazione del brano «Valenki» ha coinvolto tutto il pubblico presente.

Compressed file
Elvira Luganskaja-Samovarova

L’orchestra è seguita dal maestro Rishat Imaev, artista emerito della Federazione Russa e vincitore di numerosi concorsi internazionali.