Lezione dedicata a Yuri Gagarin alla scuola russa «Znanie» (Roma)

Una lezione speciale per i ragazzi delle medie e delle superiori della scuola russa «Znanie» di Roma: per celebrare il primo uomo nello spazio presso il plesso è stato organizzato un incontro didattico intitolato «Lo spazio siamo noi», condotto dal collaboratore del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma Aleksandr Polezhaev.

Compressed file

La lezione è iniziata con il videomessaggio registrato appositamente per i giovani studenti dai cosmonauti della «Roskosmos» Oleg Kononenko e Aleksej Ovčinin a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. A seguire, l'intervento del Dott. Polezhaev sulle tappe più significative dell'esplorazione dello spazio, sui traguardi dell'ingegneria sovietica e russa nel campo spaziale e sui possibili futuri sviluppi di questo ramo scientifico.

Compressed file

Particolare attenzione è stata dedicata alla vita e al contributo scientifico di Konstantin Ciolkovskij, ingegnere e scienziato russo, pioniere dell'astronautica.

L'incontro si è concluso con un divertente dibattito sull'esistenza di esseri intelligenti in altre parti del cosmo: a sostegno di questa teoria sono stati citati il paradosso di Fermi, la formula di Drake e la teoria del Grande Filtro.

Compressed file