Milano, I Festival dell’arte tradizionale russa «La città dei mestieri»

Il 26 maggio 2019 a Milano, nella centralissima piazza Duca d’Aosta si è tenuta la manifestazione dell’arte tradizionale russa dal titolo suggestivo «La città dei mestieri»: il connubio perfetto di artigiani, artisti talentuosi e gruppi creativi dei connazionali russi residenti in varie parti del Belpaese.

Compressed file
Compressed file

La festa dei mestieri è stata inaugurata dal rappresentante del consolato russo a Milano Pavel Kolombet, dal collaboratore del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma Aleksandr Polezhaev e dalla preside della scuola russa «Armonia» (Milano) Ljudmila Lazareva.

Compressed file

«Ci capita spesso di sentire parlare in russo sulle strade di Milano, ma è la prima volta che assistiamo ad un vero e proprio spettacolo della cultura russa», – hanno rimarcato gli ospiti speciali nel discorso di apertura, augurando a tutti i presenti di vivere una bella serata.

Compressed file

Il concerto è stato aperto con le esibizioni dei giovani talenti della scuola russa «Armonia»: le band «Pikkolinki» e «Doremifasolki» con grande verve hanno interpretato i migliori successi della musica russa e italiana. A seguire, una serie di performance artistiche dei gruppi creativi già affermati, tra cui «Russiana» (Milano), «Camerton» (Milano), «Anima russa» (Modena) e «Steppa» (Udine).

Compressed file
Compressed file

L’evento ha trovato una risposta veramente calorosa ed un grande gradimento da parte del pubblico: in molti si sono avvicinati al palco per cantare le hit più famose insieme agli artisti.

Nell’ambito dell’evento sono stati organizzati gli stand dell’artigianato e i laboratori di tessitura, di intaglio sul legno e di disegno sulla ceramica: lavori tipici per alcune regioni della Russia.

Compressed file
Compressed file

Gli ospiti russi e italiani, di cui alcuni giovanissimi, hanno portato a casa i lavoretti in ceramica dipinti a mano in stile tipico russo (Gžel' o Khokhloma) nonché figurine e giocattoli in legno. Per i ragazzi è stato organizzato un torneo di scacchi, un’iniziativa che ha da subito raccolto molte adesioni da parte di studenti russi ed italiani.

Compressed file
Compressed file