Sessione di aggiornamento professionale per i docenti delle scuole russe in Italia

Come da buona tradizione, per avviare l’anno scolastico, nelle giornate dal 10 al 12 settembre il Centro russo di scienza e cultura a Roma ha ospitato una sessione di aggiornamento professionale per gli insegnanti delle scuole d’infanzia multilingue. Il seminario, condotto dai professionisti del centro «Eureka», un rinomato ente di ricerca nel campo della didattica, ha riunito più di 50 specialisti, tra cui direttori ed insegnanti delle scuole russe di Roma, Bari, Firenze e Milano.

Compressed file

Sui temi caldi dell’istruzione in età prescolare è intervenuto il direttore del centro «Eureka» Aleksandr Adamskij.  La relazione dell'esperta Evgenij Krashennikov ha illustrato ai partecipanti nuovi metodi e teorie nel campo dell’educazione prescolare nell’ambito multilingue.

Compressed file

Il seminario ha visto protagonisti numerosi specialisti del centro, tra cui Olessya Salunova, Evgenij Krajzel, Olga Bernikova e Olga Logaceva e la direttrice del dipartimento della politica didattica Alla Antonova. Nell’ambito del forum sono state presentate le ultime novità pratiche  e teoriche volte a modellare l’istruzione creativa ed a stimolare lo sviluppo artistico e teatrale nei giovani allievi multilingue, anche attraverso moduli di gioco.

Compressed file
Compressed file

Gli incontri sono stati corredati dalla mostra fotografica che raccoglie le opere dall’archivio personale di L.S.Vygotskij, psicologo e studioso dell’epoca sovietica, padre fondatore della scuola storico-culturale, impegnato nella ricerca di varie tematiche di psicologia, in particolare delle emozioni.

Compressed file

Nel corso del seminario i dirigenti del centro hanno incontrato le autorità italiane per definire futuri collaborazioni e possibile apertura delle scuole primarie e secondarie multilingue sul territorio italiano. 

Compressed file