Bari, al via il IV° Festival del Cinema d’animazione russo

Per la quarta volta il capoluogo pugliese ospita la suggestiva kermesse dedicata ai cartoni animati, regalando ai piccoli spettatori e ai loro genitori la possibilità di visionare numerosi film d’autore dei talentuosi registi d’animazione russi.

Compressed file

L’evento è stato inaugurato da Elena Chernova, direttrice artistica di Soyuzmultfilm. La produttrice ha presentato il programma dei nuovi film d’autore creati dai talentuosi registi russi, confermando la scommessa sui giovani rilanciata dal rinomato studio cinematografico. «Abbiamo creato un gruppo di lavoro giovane e brillante che segue con cura le migliori tradizioni delle precedenti generazioni e rappresenta la scuola d’animazione russa al più alto livello internazionale», – ha sottolineato la direttrice.

Compressed file

Con grande entusiasmo del pubblico è stato accolto Oleg Uzhinov, autore della serie animata «Masha e Orso». Il celebre regista ha presentato, in esclusiva assoluta e per la prima volta in Italia, nuovi episodi della quarta stagione della serie «Canzoni di Masha».

Compressed file

Nell’ambito del Festival, secondo la tradizione già consolidata, è stato organizzato un esclusivo laboratorio creativo per gli alunni della scuola «Radost’», centro didattico per lo studio di lingua russa e bilinguismo. Insieme a E. Chernova e O. Uzhinov i ragazzi hanno creato il terzo film d’animazione dedicato alla vita e ai miracoli di San Nicola Taumaturgo, santo patrono di Bari e della parrocchia del Patriarcato di Mosca presente nella città pugliese.

Compressed file

L’iniziativa è stata organizzata dal Centro di cultura russa in Puglia, con il sostegno del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma.