«Fiera d'autunno» a Milano

Grande successo per il Festival dell’arte tradizionale russa «La città dei mestieri» che ha riunito lo scorso fine settimana artisti e artigiani nel capoluogo lombardo.

Compressed file

L'evento – organizzato con grande attenzione per poter accomodare i visitatori in tutta sicurezza – si è svolto all'aperto, nel rispetto del protocollo anti-Covid, in linea con le raccomandazioni delle autorità.

Tra gli ospiti della fiera tanti bambini e ragazzi: insieme ai loro genitori i giovani hanno appreso la storia delle arti tradizionali russe, seguendo dal vivo il processo creativo di intaglio sul legno e assistendo al laboratorio dedicato alla bambola-amuleto slava, realizzata senza ago e filo. Il concorso per il miglior bouquet autunnale ha raccolto più di 60 adesioni e per ogni creazione è stato rilasciato un attestato di partecipazione.

La manifestazione si è conclusa con un omaggio musicale: gli alunni della scuola russa organizzatrice dell’evento hanno interpretato per gli ospiti dell’iniziativa le più suggestive canzoni popolari, mentre la compagnia di danza «Garmonija» («Armonia»), sotto la direzione artistica di Maria Abakumova e Irina Novoseltseva, ha trasmesso ai presenti l’allegria dei balli tradizionali russi.

Il Festival è stato organizzato dall'Associazione dei connazionali russi a Milano e dalla Scuola Russa «Armonia», con il sostegno del Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma, del Comune di Milano, del Consolato Generale della Federazione Russa a Milano e della Fondazione «Russkij mir» («Il mondo russo»).

Compressed file Compressed file Compressed file Compressed file